pulire la coppetta mestruale

Come pulire la coppetta mestruale  

La pulizia della coppetta mestruale è molto importante per mantenerla in perfette condizioni per molti anni, in modo che non assorba odori e soprattutto rimanga igienica. Ricorda che la coppetta è stata in contatto con il mondo esterno tra un ciclo e l’altro quindi, anche se non ce ne rendiamo conto, è stata impregnata di tutte le particelle dell’aria.

Pulire e sterilizzare la tua enna cycle è molto facile perché ogni confezione include un contenitore (enna box) per conservare e sterilizzare la tua coppetta mestruale. Ma a volte, nella quotidianeità, si può rompere o dimenticare da qualche parte. In questo caso, tutto ciò di cui hai bisogno è una casseruola e acqua bollente. Immergi la tua coppetta mestruale per 3 minuti dopo che l’acqua ha raggiunto il bollore e poi lasciala asciugare.

Molte donne che usano questa tecnica hanno un contenitore speciale per bollire la coppetta mestruale, ma non è necessario. La coppetta deve essere immersa una volta che è pulita (senza tracce di sangue) e una volta che l’acqua bolle, in modo che i batteri che possono essere presenti vengoìano uccisi.

Quando la coppetta mestruale diventa gialla

Dopo alcuni cicli, si può notare che la coppetta mestruale diventa marrone o giallastra. Non devi preoccuparti perché è assolutamente normale e non interferisce con l’efficacia della coppetta né sta a indicare che si sia deteriorata. Ciò che fa acquisire alla coppetta mestruale questo colore è il ferro contenuto nel sangue.

Per far sì che la tua coppetta mestruale recuperi il suo colore, devi immergerla nel acqua ossigenata (in un bicchiere o in un contenitore che la copra). Lasciarla riposare per diverse ore, meglio se una notte intera, il giorno dopo lavarla con acqua e sterilizzarla con acqua corrente. Devi farlo almeno ogni 6 mesi, se lo fai più spesso la tua enna cycle potrebbe deteriorarsi prima del dovuto. Ricorda che con un buon uso e conservazione, la coppetta mestruale può durare fino a 10 anni.

E se la coppetta mestruale bio ha delle macchie bianche?

Un altro colore che puoi rilevare nella tua coppetta mestruale è il bianco. Questo è dovuto alla calce nell’acqua che si trova in molte città e che aderisce o alla coppetta e/o al contenitore enna. Per rimuovere il calcare, strofina la coppetta vaginale con succo di limone o aceto e poi sterilizza il tuo enna cycle con acqua minerale.

Odori della coppetta mestruale

L’uso improprio della coppetta per il ciclo può portare a cattivi odori. Le ragioni possono essere:

  • Uso prolungato della coppetta mestruale. Uno di quei giorni in cui non ci si ferma, una notte riposante di molte ore di sonno o una distrazione, può farci usare la coppetta mestruale per più di 12 ore. All’inizio potrebbe andar bene solo in maniera sporadica, ma il sangue comincerà a decomporsi e darà origine a un odore sgradevole.
  • Usare troppo sapone per pulirla seguendo una semplice profilassi di igiene intima specialmente al termine del ciclo mestruale. Se si pulisce la coppetta mestruale con sapone o salviette tra un cambio e l’altro, è importante sciacquarla bene . I residui di sapone possono alimentare la flora batterica normalmente presente nella vagina e farla crescere esponenzialmente, portando a cattivi odori e a un cambiamento della flora e del pH vaginale. Cerca di evitare questi prodotti.
  • Fine del ciclo mestruale e igiene intima. Quando usiamo la coppetta mestruale nei nostri ultimi giorni del ciclo mestruale, quando ci sono solo poche gocce ed è già marrone perché è sangue vecchio, la coppetta per il ciclo può prendere un leggero odore pungente anche se la cambiamo spesso. Non è niente di allarmante, è solo che l’odore del vecchio sangue non è più così metallico come all’inizio e permea la coppetta.

Per sbarazzarsi di questi cattivi odori, si consiglia di immergere per qualche ore in una soluzione di acqua e acqua ossigenata in parti uguali e poi risterilizzare la coppetta mestruale con acqua minerale.

Compartir:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

Posts relacionados

Consigli per usare correttamente la tua coppetta mestruale

Oggi ti diamo alcuni consigli per usare la tua coppetta mestruale perché, come abbiamo detto in alcune occasioni, utilizzare la coppetta mestruale può sembrarti difficile e richiede un po’ di pratica. Spesso ci dicono che, dopo aver provato la coppetta e aver avuto delle fuoriuscite, pensano che la taglia non sia quella giusta o che

ejercicio-suelo-pelvico

Cos’è la Enna Pelvic Ball?

La Enna Pelvic Ball, sfera vaginale, è un dispositivo medico progettato in Spagna per rafforzare il pavimento pelvico. Usando la sfera pelvica quando ci muoviamo, i muscoli si contraggono involontariamente grazie alla vibrazione prodotta dalla sfera interna a forma di diamante. In questo modo, i muscoli lavorano per rafforzare il pavimento pelvico senza che voi

insegnare a tua figlia cos'è la coppetta mestruale

Perché dovresti insegnare a tua figlia cos’è la coppetta mestruale?

Insegnare a tua figlia cos’è la coppetta mestruale significa insegnarle che ci sono altre opzioni oltre agli assorbenti e ai tamponi. Significa anche darle l’opportunità di conoscere e rispettare il suo corpo sin da piccola. Mentre alcune delle nostre sostenitrici ci hanno detto che sarà la prima cosa che insegneranno alle figlie, altre sostengono che

fasi ciclo menstruale

Quali sono le fasi del ciclo mestruale?

Le fasi del ciclo mestruale sono 2: fase follicolare e fase luteale, a volte le mestruazioni e l’ovulazione sono considerate come fasi separate, ma entrambi i processi sono all’interno dei precedenti. Questi intervalli di tempo hanno le loro caratteristiche e ciò che il corpo della donna fa è prepararsi alla gravidanza. Se non c’è, allora

Usare una coppetta mestruale con uno IUD

Usare una coppetta mestruale con la spirale: è possibile?

Una domanda molto comune e diffusa tra le donne è se la coppetta mestruale possa essere utilizzata con la spirale. Ogni settimana riceviamo un’e-mail o una richiesta tramite i social network perché sembra che non sia del tutto chiaro se siano compatibili o meno. Sì, sono compatibili, ma devi tenere presente che prima di iniziare