sangue mestruale

Cosa dice il tuo sangue mestruale sulla tua salute?

Il sangue mestruale è stato un tabù per molti anni. I libri sacri di diverse religioni come il cristianesimo e l’Islam mettono in relazione il periodo di sanguinamento delle donne come un fatto che le rende impure. Dato questo contesto, non sorprende che il tabù che circonda il sangue mestruale e il periodo stesso sia ancora in vigore. Tuttavia, in altre culture, le mestruazioni hanno una connotazione rafforzante. La tribù Mbuti nella Repubblica Democratica del Congo ha una capanna mestruale, dove le giovani ragazze che hanno il loro primo ciclo si riuniscono con le amiche e donne della loro famiglia per celebrare questa benedizione. È anche la capanna più grande della tribù, quindi puoi farti un’idea dell’importanza che danno alle mestruazioni. 

Scoprire la salute attraverso il sangue mestruale

Il sangue mestruale è composto da muco cervicale, sangue, secrezioni vaginali e un terzo del tessuto endometriale, l’altra parte viene riassorbita dal corpo.

Osservare questo sangue può dirti molto sulla tua salute, quindi invece di nasconderlo e vergognarti di avere le mestruazioni, dovresti prestare attenzione. Il colore del sangue ti dirà se tutto sta andando bene o se, al contrario, dovresti visitare il tuo ginecologo.

Quali sono i diversi colori che possono avere le mestruazioni?

  • Rosso o rosa pallido. Queste tonalità appaiono durante i primi giorni delle mestruazioni. Se perdura, può indicare uno squilibrio ormonale come estrogeni bassi, infezioni o carenza di ferro. A seconda dell’età, può anche significare che la menopausa si sta avvicinando. D’altra parte, se prendi contraccettivi, questa tonalità è completamente normale.
  • Rosso-arancione: questo colore del sangue mestruale può essere dovuto alla mescolanza con il liquido cervicale, che sarebbe normale. Tuttavia, se è accompagnato da un forte odore sgradevole, potrebbe essere un’infezione.
  • Rosso vivo: il sanguinamento è comune nei giorni più abbondanti delle mestruazioni. È il colore più comune, ma se dura più di 8 giorni si dovrebbe vedere un medico.
  • Rosso scuro: è sangue vecchio, appare negli ultimi giorni delle mestruazioni o nei primi giorni quando si espellono i resti delle mestruazioni precedenti.
  • Marrone scuro: tracce di tessuto endometriale nel sangue. Tuttavia, può anche indicare un “sanguinamento da impianto”. Questo è il sanguinamento che a volte si verifica quando un embrione fecondato si impianta nell’endometrio. Può durare qualche ora o qualche giorno, ma non più di cinque giorni. 
  • Grigio con striature rosse. Questo può essere un segno d’infezione causata da una malattia a trasmissione sessuale (STD). Se sei incinta (o pensi di essere incinta), potrebbe trattarsi di un aborto spontaneo. In entrambi i casi, dovresti consultare il tuo ginecologo al più presto possibile.

Avevi immaginato tutta questa gamma di colori? 

Vedere il sangue in una coppetta mestrualeè uno dei freni per molte ragazze quando si tratta di passare al suo uso. Come abbiamo detto all’inizio, è dovuto al fatto che per molti anni sono stati legati alle mestruazioni concetti come “sporco”, “impuro” o “sfortunato”. Si credeva anche che le mestruazioni fossero una malattia o una punizione, e invece è il contrario: ci dicono quanto siamo sani e ci permette di dare la vita. Quindi se il sangue è uno dei tuoi ostacoli quando si tratta di passare alla coppetta mestruale, togliti la benda dagli occhi e guarda di più le tue mestruazioni, ti faranno conoscere meglio te stessa.

Compartir:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn

Posts relacionados

suelo pélvico y copa menstrual

Come influisce il pavimento pelvico sulla scelta della coppetta mestruale

Che correlazione c’è tra il pavimento pelvico e la taglia della coppetta mestruale? Sebbene l’uso della coppetta mestruale tra le donne sia sempre più diffuso, continuano ad esserci molti dubbi sulla scelta della taglia corretta.  Quando acquistiamo assorbenti interni e salvaslip, l’unica cosa da tenere presente è la quantità di flusso mestruale, in questo caso,

maternidad tardía

Maternità tardiva e fertilità, una sfida del XXI secolo

La maternità tardiva è un fenomeno sociodemografico contemporaneo, soprattutto nei paesi con un potere d’acquisto maggiore. L’età media in cui le donne hanno il primo figlio è di 32 anni, una delle più alte del mondo.  Sembra che si debba alla tendenza di posporre la nascita del primo figlio alla quale contribuiscono diversi fattori, tra

miedos copa menstrual

I 5 timori relativi alla coppetta mestruale e come superarli

I timori riguardanti la coppetta mestruale spariscono rapidamente dopo averla usata; tuttavia, prima di farlo sorgono diversi dubbi. Sebbene ci siano sempre più informazioni, molte persone pensano ancora che usare la coppetta mestruale sia complicato oppure che non sapranno farlo. Di seguito riportiamo i principali timori che sorgono prima di usare la coppetta mestruale e

usar copa en playa y piscina

Posso usare la coppetta mestruale in spiaggia e in piscina?

Puoi usare la coppetta mestruale in spiaggia e in piscina. Confermiamo e ti incoraggiamo a farlo. L’estate con la coppetta mestruale significa vivere con molta più libertà. Possiamo ringraziare gli assorbenti interni che, molto più conosciuti, hanno spianato la strada verso un’estate più comoda durante le mestruazioni. Fino ad allora, il ciclo e l’estate non

cambiar copa menstrual

Quando si sostituisce la coppetta mestruale?

Quando si sostituisce la coppetta mestruale? Come so che non devo più utilizzarla? È vero che dura 10 anni? Queste sono alcune delle domande che arrivano ai nostri canali di assistenza alle utenti. Sebbene la coppetta mestruale possa durare 10 anni, molte ragazze pensano ancora che sia un tempo eccessivo e che devono sostituirla prima,