Síndrome del ovario poliquístico

Sindrome dell’ovaio policistico: sintomi e cause

La sindrome dell’ovaio policistico (PCOS) è un disturbo ormonale in cui compaiono cisti nelle ovaie. Questo avviene quando c’è uno squilibrio ormonale nelle ovaie o nelle ghiandole surrenali e vengono prodotti più ormoni maschili (Androgeni) del normale. Tale produzione superiore impedisce la liberazione dell’ovulo maturo e lo riempie di liquido, causando in molte occasioni delle cisti. 

È solita svilupparsi durante l’adolescenza o nell’età riproduttiva e le sue cause sono ancora sconosciute, come avviene per l’endometriosi, nonostante colpisca gran parte della popolazione femminile. 

Fattori che possono influire sulla comparsa della PCOS

Nonostante non vi siano molti studi, uno dei fattori responsabili della PCOS può essere genetico ed ereditario. Possono influire anche fattori ambientali come l’alimentazione, lo stile di vita, il sovrappeso o lo stress. Tutte queste cause provocano alterazioni ormonali che potrebbero facilitare la comparsa della PCOS. 

Conseguenze della sindrome dell’ovaio policistico

Questa alterazione ormonale si traduce in:

  • Ciclo mestruale irregolare: l’ovulazione non avviene sempre al quattordicesimo giorno di ciclo, e quindi la mestruazione non appare ogni 28 giorni. Le donne che soffrono di PCOS non possono prevedere con esattezza quando arriva il ciclo.
  • Acne ed eccesso di peli (irsutismo) in diverse parti del corpo, anche se può comparire anche alopecia. 
  • Sovrappeso: quando vi è un eccesso di chili, solitamente aumenta l’insulina nel sangue e favorisce l’eccesso di ormoni maschili che bloccano l’ovulazione.
  • Infertilità. Le donne con PCOS possono avere problemi a rimanere incinte e quando lo sono possono soffrire di diabete gestionale o pressione arteriosa alta durante la gravidanza, così come di aborti o parti prematuri. 
  • Diabete di tipo 2 o prediabete
  • Apnea del sonno.
  • Dolore pelvico. 

La PCOS può essere trattata?

Per diagnosticare la PCOS si utilizzano i cosiddetti criteri di Rotterdam e devono verificarsi almeno due di essi:

  1. Anovulazione e cicli irregolari.
  2. Iperandrogenismo (eccesso di peli, acne o alopecia). Devono essere escluse altre cause di iperandrogenismo prima di prendere per buono questo criterio. 
  3. Polimicrocisti nell’ecografia ovarica. 

Per affrontare il trattamento della Sindrome dell’Ovaio Policistico, da un lato, bisogna migliorare lo stile di vita e optare per abitudini salutari come una buona ed equilibrata alimentazione. Ci sono alcuni alimenti, inoltre, che sono regolatori ormonali naturali come i semi di sesamo, i frutti rossi o l’uva nera. Iniziare a fare sport in maniera moderata se non si fa nessuna attività fisica o perdere un po’ di peso se necessario (la PCOS non si manifesta sempre con un aumento di peso) sono altre raccomandazioni per tenere a bada la PCOS. 

Dall’altro lato, le pillole anticoncezionali possono aiutare a diminuire la PCOS poiché alcune contengono estrogeno e progestina, diminuiscono la produzione di androgeni e regolano l’estrogeno. 

Compartir:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

Posts relacionados

cambiar copa menstrual

Quando si sostituisce la coppetta mestruale?

Quando si sostituisce la coppetta mestruale? Come so che non devo più utilizzarla? È vero che dura 10 anni? Queste sono alcune delle domande che arrivano ai nostri canali di assistenza alle utenti. Sebbene la coppetta mestruale possa durare 10 anni, molte ragazze pensano ancora che sia un tempo eccessivo e che devono sostituirla prima,

reglas dolorosas

Mestruazioni dolorose: quando e perché

Le mestruazioni dolorose sono un sintomo che qualcosa non funziona bene. Un ciclo sano non deve far male; è possibile notare fastidi e disagi, anche nei giorni precedenti, ma non può essere un dolore invalidante né condizionare la tua vita quotidiana. Il termine che indica i dolori legati al ciclo è dismenorrea e ci sono

alimentos y bienestar menstrual

I cinque alimenti che aiuteranno il tuo benessere mestruale

Oggi ti mostriamo alcuni alimenti che aiuteranno il tuo benessere mestruale. Alcuni li conoscerai perché sappiamo già che in quel periodo il cioccolato è il nostro miglior amico (ricorda, sempre il più puro possibile) altri, forse ti sorprenderanno. Alimentazione e mestruazione. Perché è importante? Seguire una buona alimentazione è sempre importante. Ridurre lo stress e

regla post parto

Prima mestruazione dopo il parto: quanto e cosa ci si può attendere?

La prima mestruazione dopo il parto non ha una data precisa. La ripresa del ciclo dopo una gravidanza, il parto e il puerperio non è una scienza esatta. Gli ormoni agiscono e influiscono su ogni donna in modo diverso. Un fattore importante per fare i conti è sapere se il neonato si nutre mediante allattamento

salvaslip reutilizable y ecológico

Salvaslip riutilizzabile ed ecologico, ti presentiamo enna protect

Il nostro salvaslip ecologico riutilizzabile enna protect è arrivato per ampliare la gamma di prodotti enna per l’igiene intima per le donne enna. Molte di voi ci hanno spiegato che, soprattutto quando si inizia con l’uso della coppetta, vi è mancato avere un salvaslip riutilizzabile per avere un po’ più di sicurezza. Come tutti i prodotti