Tu copa menstrual huele mal

La tua coppetta mestruale ha un cattivo odore: i 4 motivi principali

Se la tua coppetta mestruale ha un cattivo odore, c’è qualcosa che non va. Il sangue mestruale non ha odore e quello che associavi a un “odore mestruale” non era altro che le sostanze chimiche contenute nei tamponi e negli assorbenti che generano questo odore sgradevole a contatto con il sangue mestruale.

Le coppette mestruali di silicone di grado medico come quelle di  enna cycle, hanno meno probabilità di emanare un cattivo odore in quanto il materiale è compatibile al 100% con il corpo ed è un materiale inerte e ipoallergenico. Se la tua coppetta è realizzata in plastica TPE, è più facile che catturi gli odori poiché è un materiale malsano. Il processo sarebbe simile a riutilizzare contenitori di plastica che alla fine hanno un odore sgradevole che non va via e devi buttarli via. In questo caso, dovresti fare lo stesso con la tua coppetta.

La tua coppetta ha un cattivo odore per questi motivi

Ci sono diversi motivi per cui la tua coppetta mestruale ha un cattivo odore anche se è realizzata in silicone di grado medico.

  • La coppetta è stata usata per troppo tempo. Una giornata caotica o una notte di sonno eccessivo possono far sì che la coppetta venga usata per più di 12 ore. All’inizio va bene se succede solo occasionalmente, ma il sangue comincerà a decomporsi e darà origine a un odore sgradevole.
  • Usare troppo sapone per pulirlo. Se tra un cambio e l’altro puliamo la nostra coppetta con sapone o salviette, è importante sciacquarla bene. I residui di sapone possono alimentare la flora batterica normalmente presente nella vagina e farla crescere in modo esponenziale, portando a odori sgradevoli e a un cambiamento della flora e del pH vaginale.
  • Fine del ciclo mestruale periodo. Quando usiamo la tazza nei nostri ultimi giorni, quando ci sono solo poche gocce ed è già di colore marrone, la coppetta può prendere un leggero odore pungente anche se la cambiamo spesso. Non è niente di allarmante, è solo che l’odore del “vecchio” sangue non è più così metallico come all’inizio e permea la coppetta.
  • Non l’hai custodita nella enna box. Per conservare la tua coppetta enna cycle o qualsiasi coppetta mestruale, devi scegliere un sacchetto di cotone o un contenitore non ermetico in modo che la coppetta possa traspirare, altrimenti potrebbero apparire cattivi odori o persino alcuni batteri dell’umidità

Come pulire la tua enna cycle?

Ti proponiamo varie opzioni per far sì che la tua coppetta non abbia più un cattivo odore:

  1. Si consiglia di immergerlo per qualche ora in una soluzione di acqua e acqua ossigenata in parti uguali e poi risterilizzarlo con acqua minerale.
  2. Con la coppetta leggermente umida, metti del bicarbonato di sodio sulle mani e strofina la coppetta. Questo farà scomparire la pellicola maleodorante che si è creata intorno alla coppetta. Puoi aiutarti con uno spazzolino da denti per arrivare alla parte dei buchi che creano l’effetto sottovuoto.

Entrambe le soluzioni sono utili anche se la tua coppetta è macchiata di marrone. Ciò è dovuto al ferro nel sangue. Solo perché la tua coppetta presenta un tono di marrone non significa che non puoi usarla, semplicemente il ferro del sangue mestruale macchia le coppette, ci sono donne che le macchiano molto velocemente e altre no. Saprai che hai bisogno di un cambio della coppetta perché la trama cambia, anche se ha un taglio o un buco o vedi che si è formata una pellicola oleosa o appiccicosa su di essa che non scompare.

Compartir:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn

Posts relacionados

suelo pélvico y copa menstrual

Come influisce il pavimento pelvico sulla scelta della coppetta mestruale

Che correlazione c’è tra il pavimento pelvico e la taglia della coppetta mestruale? Sebbene l’uso della coppetta mestruale tra le donne sia sempre più diffuso, continuano ad esserci molti dubbi sulla scelta della taglia corretta.  Quando acquistiamo assorbenti interni e salvaslip, l’unica cosa da tenere presente è la quantità di flusso mestruale, in questo caso,

maternidad tardía

Maternità tardiva e fertilità, una sfida del XXI secolo

La maternità tardiva è un fenomeno sociodemografico contemporaneo, soprattutto nei paesi con un potere d’acquisto maggiore. L’età media in cui le donne hanno il primo figlio è di 32 anni, una delle più alte del mondo.  Sembra che si debba alla tendenza di posporre la nascita del primo figlio alla quale contribuiscono diversi fattori, tra

miedos copa menstrual

I 5 timori relativi alla coppetta mestruale e come superarli

I timori riguardanti la coppetta mestruale spariscono rapidamente dopo averla usata; tuttavia, prima di farlo sorgono diversi dubbi. Sebbene ci siano sempre più informazioni, molte persone pensano ancora che usare la coppetta mestruale sia complicato oppure che non sapranno farlo. Di seguito riportiamo i principali timori che sorgono prima di usare la coppetta mestruale e

usar copa en playa y piscina

Posso usare la coppetta mestruale in spiaggia e in piscina?

Puoi usare la coppetta mestruale in spiaggia e in piscina. Confermiamo e ti incoraggiamo a farlo. L’estate con la coppetta mestruale significa vivere con molta più libertà. Possiamo ringraziare gli assorbenti interni che, molto più conosciuti, hanno spianato la strada verso un’estate più comoda durante le mestruazioni. Fino ad allora, il ciclo e l’estate non

cambiar copa menstrual

Quando si sostituisce la coppetta mestruale?

Quando si sostituisce la coppetta mestruale? Come so che non devo più utilizzarla? È vero che dura 10 anni? Queste sono alcune delle domande che arrivano ai nostri canali di assistenza alle utenti. Sebbene la coppetta mestruale possa durare 10 anni, molte ragazze pensano ancora che sia un tempo eccessivo e che devono sostituirla prima,